“Bono fa salire sul palco un sosia di Elvis dopo un problema tecnico”

Nell’immagine di testata: Bono e il sosia di Elvis [Los Angeles – 3 Giugno 2015]

Durante un contrattempo tecnico, il cantante degli U2 invita sul palco un uomo vestito come ‘The King’ per cantare “Can’t Help Falling In Love”.

Gli U2 hanno concluso, Mercoledì sera, la loro sosta di cinque serate consecutive a Los Angeles, con uno show fortemente basato sul loro nuovo materiale, incluso il debutto live di Volcano e la prima performance live di The Troubles – oltre a quella della serata d’apertura a VancouverMa è stata la reazione della band a un problema tecnico a tramutarsi nel momento più spontaneo della serata.

Quando il pianoforte – usato da Bono e The Edge per eseguire una versione acustica di Every Breaking Wave – non ha funzionato, Bono è stato costretto a interagire con il pubblico mentre i tecnici hanno cercato di risolvere il problema. “Uno dei miei artisti preferiti è Steven Morrissey” ha detto Bono mentre prendeva dei fiori da una fan. “Fa una cosa grandiosa quando lancia i gladioli sul pubblico.” (Complimenti a Bono per conoscere il primo nome di Morrissey e la forma plurale di gladiolo.)

Dopo aver indossato un pezzetto del fiore, Bono ha individuato un imitatore di Elvis vicino al palco. “Cosa ci fa Elvis in mezzo alla folla?” ha detto. “Amico, io posseggo tutto di te. Ogni cosa.” Dopo che The Edge ha detto a Bono che il pianoforte era inutilizzabile, il cantante degli U2 ha portato “Elvis” sul palco. “E’ incredibile” ha detto Bono inchinandosi all’uomo. “Ho sempre desiderato conoscerti amico. Amo i tuoi primi lavori.

The Edge ha iniziato a suonare le prime note di Every Breaking Wave ma Bono lo ha fermato, così “Elvis” ha potuto guidare il pubblico in una breve interpretazione di Can’t Help Fallin’ In Love che Bono registrò per la colonna sonora del film Honeymoon In Vegas e fu regolarmente suonata durante lo ZooTv Tour. Il sosia di Elvis ha fatto un buon lavoro considerando che non aveva alcun strumento e probabilmente era anche più che agitato.

Lo spettacolo di Mercoledì ha visto la band suonare otto delle undici tracce di Songs Of Innocence, ed ora le uniche tracce non eseguite sono Sleep Like A Baby TonightThis Is Where You Can Reach Me Now. Robert Plant assisteva al concerto, quindi Bono ha accennato dei frammenti di Black Dog Good Times, Bad Times durante la serata.

L’iNNOCENCE + eXPERIENCE Tour riprenderà questo Sabato sera al Pepsi Center di Denver. La leg americana terminerà il 31 Luglio dopo una sosta otto serate a New York al madison Square Garden prima che la band si diriga verso l’Europa per una lunga serie di date a Settembre.

Fonte: rollingstone.com | Traduzione: Angelo @noodles105 | Revisione: Gabriel Cillepi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...