“Qualcosa che non abbiamo mai suonato prima…” | U2.com

Nell’immagine di testata: gli attivisti di Amnesty incarcerati in Azerbaigian | VIA: U2.com

Un’altra notte calorosa ad altissimo volume a Montreal, con un sacco di ospiti speciali tra il pubblico compresi Win Butler e Regine Chassagne degli Arcade Fire e Guy Laliberte del Cirque du Soleil tutti del posto.

Vogliamo fare qualcosa che non abbiamo mai suonato prima. Se va male , la colpa è di The Edge.
Ecco cosa.

‘Punk rock party in a suburban home
Everybody’s famous here but nobody’s known
We got no music cos the speaker’s blown apart…’

Sul palco “E”, di punto in bianco, un debutto a sorpresa per Lucifer’s Hands uno dei brani rilasciati con Songs Of Innocence solo nella versione Deluxe – la versione con due dischi. [Si tratta] della dodicesima canzone nuova presente nella setlist dell’iNNOCENCE + eXPERIENCE Tour ad oggi,  e questa potrebbe allungarsi fino a quando sentiremo The Crystal Ballroom? Coincidenza, qualcuno teneva un cartello facendo proprio questa richiesta. “Ci arriveremo a questa…” è stata la risposta del cantante. Un’altra sorpresa, per un’altra serata.

Inoltre sta iniziando a chiedere il proprio spazio nello show [una canzone] epica-trascendentale da No Line On The Horizon.

‘At the moment of surrender
I folded to my knees
I did not notice the passers-by
And they did not notice me…’

Moment of Surrender è spuntata due volte stasera: al termine di Beautiful Day e poi durante Bad. Quanto tempo [passerà] fino a quando sarà suonata per intero?

Uno dei momenti più importanti è arrivato con Pride (In The Name of Love), quando, gli schermi, si sono illuminati con i volti dei principali attivisti in Azerbaigian imprigionati dalle autorità per aver parlato a favore dei diritti umani. Amnesty International è stata bandita dai Giochi Europei appena inaugurati nel paese.

Beati i costruttori di libertà, cantate per Amnesty…
Sei nostri amici chiusi dietro le sbarre per il reato di esprimere la propria opinione…
Emin, Khadija, Anar, Leyla, Rasul, Intigam…
Cantate un messaggio d’amore da una città dell’amore, Montreal…

Fonte: U2.com | Traduzione: Daniela Mattei @daniDpVox

LINK alla pagina del concerto.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...