“Two Hearts…” al Garden | U2.com

Nell’immagine di testata: Bono e Larry a New York [22 Luglio 2015] | Photo By: SB | VIA: U2Start.com

Sesta notte al Madison Square Garden, e dopo The Miracle (Of Joey Ramone), [è avvenuto] questo miracolo.

I don’t know, I don’t know which side I’m on.
I don’t know my right from left or my right from wrong.
They say I’m a fool, they say I’m nothing
But if I’m a fool for you oh, that’s something…

Two Hearts Beat As One è stata suonata per la seconda volta in trent’anni e la super-fan Sil, dal Brasile, era euforica, dopo aver richiesto la canzone più volte alla band in diverse città.

Grazie per aver suonato 2 Hearts, la canzone che mi fece diventare fan 32 anni fa” – @popartist61

Gli #U2 hanno suonato Two Hearts Beat As One al @TheGarden per la prima volta dal ’89 e Twitter sta esplodendo.” – @MickiMaynard

Un’altra [canzone] da sbarrare dalla campagna #U2Request, fatta dai fans all’inizio di quest’anno. “Siete contenti?“, ha chiesto Bono dopo la sorpresa. “Questo non è Lunedì. E’ Sabato notte. E’ un privilegio condividere il palco con questi tre fratelli…

Con I Will Follow abbiamo sentito che Larry “ci ha dato il nostro primo lavoro, e sicuramente sarà anche l’ultimo” e che The Edge “avrebbe dovuto essere un cosmologo….dove saremmo senza di lui?” Questa è una band di fratelli…e sorelle, ha aggiunto Bono prima di Iris (Hold Me Close), facendo notare che Anton Corbijn assisteva al concerto, il quale ha sempre detto che Adam è il membro della band più bello in abito da ballo…

Sul palco “e” era tornato Amp per Mysterious Ways – non si può tenere un bravo ragazzo giù, era sul palco a Vancouver – e poi Ignacio dal Cile, l’uomo più cool tra i presenti, imbracciando la chitarra per suonare Angel Of Harlem e per recitare qualche poesia di Pablo Neruda… nato per il palco, a quanto sembra. (E viene fuori che sua sorella è stata sul palco alla notte di apertura a NYC).

Ringraziamenti a Joey Ramone in Beautiful Day e “Julian Lennon esattamente di fronte a voi…” e poi questo.

‘Somebody stepped inside your soul
Somebody stepped inside your soul
Little by little they robbed and stole
Till someone else was in control…’

The Troubles, di nuovo in scaletta, per la prima volta da Montreal.

Dopo tutto si è rivelata essere un’altra bella nottata, bella come la precedente, nella quale l’ospite speciale Lady Gaga ha evidentemente apprezzato.

Grazie per avermi permesso di essere presente la scorsa notte ragazzi @u2, grazie per esservi lasciati andare con me al garden. E’ stato speciale, in più amo gli irlandesi.

VIA: U2.com | Traduzione: Gabriel @gabrielcillepi & Eli @elivox92
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...