“Two Hearts” nella quarta serata | U2.com

Nell’immagine di testata: Gli U2 a Berlino [28 Settembre 2015] | Photo By: U2jewel | VIA: U2Start.com

‘I can’t stop to dance
Honey, this is my last chance
I said, can’t stop to dance
Maybe this is my last chance…’

Fin dal 1983, Two Hearts Beat As One è stata la sorpresa della set-list di stasera, [suonata] solo per la quarta volta in trent’anni.

E una menzione speciale per Wim Wenders – regista, fotografo e amico di lunga data della band – che assisteva stasera al concerto per festeggiare il suo compleanno, con Bono che conduce il pubblico in Happy Birthday.

A Dublino, dove siamo cresciuti, a volte i compleanni possono andare avanti per molto tempo, come se qualcuno sia davvero importante…si può andare avanti per molto, molto tempo…e stasera è in realtà ‘la conclusione ufficiale’ della grande festa del 70° compleanno di Wim Wenders, lui è qui con noi stasera e per Wim Wenders ci piacerebbe che cantiate Happy Birthday, che dono cari amici per questo paese: grande visionario, grande uomo, è davvero una bella giornata, un dono per il mondo.

E’ stata una grande notte, quest’ultima a Berlino.
Ci avete fatto sentire davvero speciali,” ha spiegato Bono dopo I Will Follow. “Grazie mille. Forse trattate così tutte le rock and roll band, è ok, se si tratta di una storia d’amore estiva, fatecelo sapere, ma abbiamo una sorta di innamoramento per questo genere di cose, vogliamo portare il rapporto al livello successivo, siamo nella fase che dovremmo andare via ma non vogliamo spostarci. Siamo nella fase che ci piace troppo Berlino in questo periodo, ma se abbiamo intenzione di sposarci, poi probabilmente conoscerete alcune cose su di noi, da dove veniamo, come siamo partiti, così abbiamo intenzione di portarvi là da dove veniamo, nella nostra città natale, a Dublino, al lato nord della città, nelle strade dove siamo cresciuti.

Amra, da Sarajevo – conosciuta anche come @U2_ultraviolet – è stata volontaria per la ONE allo show di ieri. Stasera lei è salita sul palco per Mysterious Ways, ballando con la band. Che viaggio. Il primo concerto degli U2 di Amra è stato quando la band ha suonato a Sarajevo nel 1997. Durante il 360° Tour ha incontrato @harrykantas, un altro fan sfegatato e ora suo marito. Sono stati in tutto questo tour…

Io non so nemmeno come questa canzone finisca.” ha detto Bono, introducendo Every Breaking Wave. “Non è ancora finita.

E’ già abbastanza buona, secondo @VictoriaDailyU2: “Ottima performance di Every Breaking wave stasera Bono. Bellissima come sempre, non importa come la canti.

Non possiamo non menzionare che un grande spettacolo si chiude con Bad che sfocia in 40 – la maggior parte delle persone sembra pensare che sia il miglior finale di sempre di qualsiasi show degli U2.
Qualcosa di grosso stava arrivando per la serata di chiusura a Berlino. Lo sapevo. E tuttavia, io non ero pronta. Lacrime di gioia. Solo @U2. Grazie. Sempre.” – @madfl3a

Two Hearts, Bad, 40 e Amra sul palco. Che notte a Berlino! Che notte!” – @SilRigote

Beh Berlino, sei stata benedetta. 4 spettacoli incredibili, grande rotazione di canzoni! How loong, to sing this sooong? #40 cantate!” – @MariangelaVcc

Bad in 40 è un modo incredibile per chiudere uno spettacolo.” – @trojanchick99

‘How long to sing this song…’

VIA: U2.COM | Traduzione: Daniela @DANIDPVOX
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...