“Prima notte in Belgio” | U2.com

Nell’immagine di testata: The Edge e Bono ad Anversa [Belgio – 13 ottobre 2015] | Photo By: Remy | VIA: U2Start.com

Salve. Vi ricordate di noi? E’ passato un pò di tempo. Non abbiamo intenzione di stare lontani nuovamente per così tanto tempo. Ci siamo persi nelle nostre canzoni ma in qualche modo abbiamo trovato la via per il nostro ritorno ad Anversa. Per questo piccolo, ma ben costruito, paese del Belgio.

Anche noi veniamo da un piccolo paese ben costruito, e per le prossime canzoni, vorremmo portarvi nella nostra città, al Nortside di Dublino, dove io e i miei compagni di band veniamo, una parte di noi che è ancora lì…

E’ passato tanto tempo – quasi un decennio e mezzo da quando la band ha suonato per l’ultima volta ad Anversa, nell’Elevation Tour nel 2001. Ma anche se la temperatura ambientale è scesa, con il viaggio dal sole di Barcellona verso il freddo autunnale di Anversa, all’interno del Sportpalais si esplodeva.

Come ha postato BalazsHorvath, il primo a pubblicare un commento dopo lo show, “Notte incredibile ad Anversa! Grande setlist, ottima energia, suoni, voci e immagini meravigliosi. Questo è il mio quinto show degli U2 ed è il primo per il mio figlio diciassettenne.

L’arena era gremita di gente, potrebbe trattarsi del luogo più capiente in cui abbiamo suonato quest’anno, e i belgi erano molto eccitati da ciò. Tecnicamente si è trattato di un Martedì sera ma, come ha notato @SilRigote postando su Twitter, “Amo come per Bono si tratti sempre di un Venerdì o Sabato notte…

La gente di @atu2 non perde un trucco, ieri sera ha osservato che “all’inizio di Even Better Than The Real Thing Bono dice alla gente di mettere le mani in alto per sentire il battito del cuore dell’innocenza…e quando la band esce dallo schermo per [raggiugnere] l’e-Stage, si sente il battito del cuore dell’esperienza? Bell’espediente.

Sempre più persone commentano online il momento Meerkat e questa volta è toccato ad Helen salire sul palco per trasmettere Elevation in giro per il mondo. “Anversa diventa globale” come ha twittato @FabienneMartens.

Sweetest Thing era nella setlist di ieri sera (‘non male per un pianista con due dita‘) prima che Every Breaking Wave ci portasse nella speciale sequenza europea di brani che inizia con October.

Una bella bambina si è ritrovata al centro del palco per City of Blinding Lights – conosceva le parole e ha avuto modo di sedersi sulla pedana della batteria, il miglior posto nell’arena. “See the world in green and blue – here’s Lianna right in front of you…” ( “Vedi il mondo in verde e blu – ecco Lianna proprio di fronte a voi…”)

Mother and Child Reunion di Paul Simon è stata dedicata ad una nuova bellissima madre e alla sua bellissima figlia appena nata.
Voglio dedicare questa canzone a una forte, bellissima donna…che è sempre stata nostra madre…ma sino a poche ore fa, quando ha avuto una bambina…il nome della bambina è Grace…questa è per voi…è una canzone di Paul Simon, la stiamo rubando per raccontare la storia…

VIA: U2.COM | Traduzione: Daniela @DANIDPVOX
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...