U2 live al “Dreamfest” di San Francisco | Scaletta e Video

Ieri sera gli U2 si sono esibiti per beneficenza al Cow Palace di Daly City in apertura del “Dreamfest” che accompagna la Conferenza Dreamforce, presentata dalla Salesforce. I ricavati del concerto andranno al UCSF Benioff Children’s Hospital di San Francisco. Un’ora e mezza di spettacolo dove la band ha dato il meglio di sé tornando ad attaccare Donald Trump su Bullet The Blue Sky – lo avevano già fatto con Desire a Las Vegas.

I video del politico statunitense sono stati montati appositamente per dar l’illusione che rispondessero alle domande di Bono facendo risaltare le idee estremiste del miliardario.

Quindi candidato…la sola domanda che ho per lei questa sera è…qual è la sua visione per questa grande nazione?” domanda Bono, e Trump replica: “Costruirò un grande muro lungo il confine meridionale degli Stati Uniti.” “Un muro?“, ribatte Bono, “Come il Muro di Berlino? Come la Grande Muraglia cinese?” e Trump continua sul mega-schermo: “E il Messico pagherà una tassa per il muro.

Vede candidato“, risponde Bono, “capisce che non solo i messicani avranno dei problemi con il vostro muro? E’ un problema di tutti quelli che amano l’ideale americano. Come gli irlandesi, per esempio, o i francesi o i brasiliani. Di chiunque creda a quello che legge ai piedi della Statua della Libertà: ‘A me date i vostri stanchi, i vostri poveri, le vostre masse infreddolite desiderose di respirare liberi’“. Il cantante degli U2 cita il verso del poema “Il Nuovo Colosso” di Emma Lazarus, posto ai piedi della statua su una lastra di bronzo.

Se vinco io, se ne andranno“, annuncia Trump. E Bono chiede “Tutti loro, voglio dire…tutti noi? Vede, candidato. Sta facendo preoccupare un sacco di persone qui intorno. La gente per bene non starà in silenzio mentre lei deturpa il sogno Americano. Capito, candidato? Le ragazze intelligenti della Bay Area non staranno zitte, anche i ragazzi secchioni qui intorno, che son sempre su di giri, non staranno in silenzio. E le persone qui, conoscono un po’ del business dell’America. E questi ragazzi hanno un messaggio per lei candidato: “E’ licenziato!”

Sul maxi-schermo Trump afferma che chiunque protesti contro di lui riceverà un pugno in faccia, e Bono controbatte: “Ragazzi come The Edge? Come Adam Clayton? Come Larry Mullen Jr.? Chiunque scenda in campo contro di lei? Chiunque dica la sua, vuole dargli un pugno in faccia?“, incalza il cantante ad alta voce.

L’ideologia americana, incarnata dalla Statua della Libertà, viene accostata all’idea americana di Trump. Ancora una volta la contraddizione a stelle e strisce viene a galla.

Il concerto è stato molto intenso con una prima parte molto energica – Vertigo, Elevation, I Will Follow – e una chiusura intensa ed emozionante con Where The Streets Have No Name, With or Without You, I Still Haven’t Found What I’m Looking For e 40. Anche questa volta la band ha preferito non suonare in anteprima qualche brano inedito da Songs Of Experience.

Every Breaking Wave è stata dedicata a Steve Jobs e alla moglie Laurene. 40 è stata introdotta da Bono con la frase “It’s kinda like a fortieth birthday song“, riferendosi al 40° anniversario dalla nascita della band, festeggiato il 25 Settembre scorso.

Nota curiosa: atu2, su Twitter, fa notare che qualcuno, durante la conferenza Dreamforce, avrebbe vinto un biglietto per un ipotetico show degli U2 a Miami nel 2017. Che ci sia qualche annuncio a breve?

Per le foto della serata andate QUI.


Setlist

1. “Vertigo
2. “Elevation
3. “I Will Follow
4. “Beautiful Day” / “Zooropa” (snippet) / “Blackbird” (snippet)
5. “California Dreamin'” (snippet) / “California
6. “Angel of Harlem
7. “Stuck In A Moment You Can’t Out Of
8. “Every Breaking Wave
9. “Bullet The Blue Sky
10. “The Hands That Built America” (snippet) / “Pride (In The Name Of Love)
11. “One” / “My Sweet Lord” (snippet)
12. “Mother and Child Reunion” (snippet) / “Where The Streets Have No Name
13. “With Or Without You
14. “I Still Haven’t Found What I’m Looking For
15. “40


VIDEO

“Vertigo”, “Elevation”, “I Will Follow”


“Beautiful Day”


“Angel of Harlem”


“Bullet The Blue Sky”


“Pride (In The Name Of Love)”


“Where The Streets Have No Name”


“With or Without You”


“I Still Haven’t Found What I’m Looking For”


“40”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...