Annunciato ufficialmente il singolo “Red Hill Mining Town”, in vendita dal 22 Aprile!

Dopo 30 anni dal rilascio di The Joshua Tree, Red Hill Mining Town ottiene la sua rivincita. Record Store Day, infatti, ha annunciato ufficialmente l’uscita del singolo che sarà disponibile dal 22 aprile prossimo.

Il vinile sarà in formato picture disc da 12″, conterrà la medesima traccia da entrambi i lati e sarà limitato a 7000 copie numerate. Il numero sarà apposto nel riquadro bianco sul retro. Steve Lillywhite, nelle scorse settimane, aveva mostrato in anteprima il disco con una foto subito rimossa dai suoi contatti social.

  

Pensato per essere il secondo singolo del capolavoro del 1987, il brano fu poi sostituito dalla celeberrima I Still Haven’t Found What I’m Looking For. All’epoca fu anche girato un video, diretto da Neil Jordan, rilasciato solo nel 2007 in occasione del ventennale dell’album.

Red Hill Mining Town verrà quindi pubblicata a ridosso del tour celebrativo The Joshua Tree Tour 2017 in una veste completamente inedita: il nuovo mix di Steve Lillywhite – denominato Red Hill Mining Town (2017 mix) – contiene le parti orchestrali della brass band irlandese Arklow Shipping Silver Band, presenti nelle prime demo del brano e poi eliminate dalla versione incisa su The Joshua Tree. Il brano, inoltre, è stato registrato da Bono nella tonalità originale.

Il nuovo mix di Red Hill Mining Town farà parte, inoltre, del box speciale per il 30° anniversario dell’album.

Immagine di testata: ©Anton Corbijn
Annunci

2 pensieri riguardo “Annunciato ufficialmente il singolo “Red Hill Mining Town”, in vendita dal 22 Aprile!

  1. sul riquadro in bianco sul retro nella mia copia c’e’ il codice a barre. il numero da 0001 a 7000 non c’è. che forse sia una fregatura. ma quante sono in realta le copie.

    Mi piace

    1. Ciao Stefano, grazie per il commento. Le informazioni iniziali riportavano che effettivamente il vinile doveva avere un numero identificativo nel riquadro bianco. Invece adesso, informandomi anche con altri siti esteri, sembra che la Universal abbia semplicemente deciso di stampare 7000 vinili NON numerati…il che è strano. Ho fatto una ricerca sul materiale discografico di altri artisti internazionali, sempre in occasione del Record Store Day, e anche per loro molte uscite discografiche limitate non hanno il numero di copia. L’unico oggetto U2ico numerato rilasciato per il Record Store Day è il booklet speciale abbinato al vinile di “Red Hill Mining Town” – in 1500 copie – ma distribuito solo in USA e UK.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...